I FIDANZATI ANNUNCIATI
di Annalisa
Personaggi ed Interpreti

Peter..............Isso/Merlino/Malefico
Birgit..............Issa
Matthew.........O’ Malamente
Fannie............Nurse/Regina Delle Nevi
Mark...............Comparsa


Peter s’innamora di Birgit ancora bambina.
Nutre però un’insana passione per lei, quasi morbosa.
Datosi cultore di Arti Magiche, un giorno decide d’imprigionarla in una favola per poterla dominare.
Scrive un poema di Magia Nera, in cui racconta di una nurse, Fannie, anticipando in versi ciò che poi si sarebbe verificato nella realtà della ragazzina.

Accade infatti che, un maledetto giorno, Fannie si cimenti in un’arcana lettura delle carte su Birgit, avvertendo un sinistro presagio.
L’interpretazione era ben intuita ma erroneamente basata sulla convinzione che due carte di picche, Il Re e La Regina neri, dovessero essere identificati con i genitori della ragazza.

Involontariamente, Fannie lancia così una terribile maledizione su Birgit, che le impedirà di vivere serenamente.
Birgit esce turbata da quella seduta malefica (ovviamente influenzata da Peter in versione Malefico), eppure nei successivi sette anni non accadrà nulla.

Ma, al compimento del 17 compleanno, la profezia si avvera tragicamente.
Individuando nell’Amore il bisogno primario di Birgit, Il Malefico le impedisce di incontrare la sua Anima Gemella e le manda terribili sofferenze tra una storia sbagliata e l’altra.
La ragazza però, intelligente e versatile, saprà volgere la maledizione a suo favore, crescendo sempre più in abilità, destrezza, furbizia, intelligenza e rafforzandosi ad ogni difficoltà.

La causa scatenante di tutte queste frustrazioni è l’incontro, solo apparentemente casuale, con una comparsa della sua vita, tal Mark, di cui Birgit s’innamora non ricambiata.
C’è però un attimo di impercettibile distrazione del Malefico in cui Mark si apre a Birgit e le confida le sue impressioni rivelatrici, squarciando il primo velo della Maledizione e permettendo alla sfortunata creatura di prendere dolorosamente coscienza della sua condizione.

Come si dice? Non Tutto Il Male Viene Per Nuocere.
Dopo un rocambolesco e per certi versi drammatico avvicendamento di storie d’amore tormentate, infine lo stesso Malefico manda a Birgit colui che nei suoi più malsani intendimenti dovrebbe iniziarla alle pratiche sessuali per prepararla all’incontro finale con il più Grande di tutti (che poi è sempre Lui, Il Malefico) Tuttavia o’ Malamente, incarnato nella persona di Matthew, in virtù non solo della sua acuta intelligenza ma anche e non in ultimo per via delle qualità di Birgit, di cui s’innamora con suo stesso sgomento, imprime una svolta definitiva quanto inaspettata all’intera vicenda, svelando ogni arcano e indicando la sola, unica, insindacabile e indiscutibile responsabilità del Malefico.

Nel frattempo però, anche Il Malefico, osservando le gesta di Birgit ed apprezzandone la trasparenza, l’onestà e la sincera bontà, spesso travisata da esseri umani falsi e stolti, su cui non manca di lanciare tutto il suo disprezzo con terribili sortilegi, comincia a sviluppare nel suo cuore un nuovo sentimento per la ragazza. Tenerezza, commozione…forse amore?

Ogni Fiaba che si rispetti insegna che l’unico modo per sconfiggere davvero il Male che si annida dentro di noi è “desiderare che la nostra parte maligna ABBIA UN CUORE”.
Birgit esprime il desiderio e Il Malefico per incanto si trasforma in Merlino, dispensatore di sogni e desideri per i giusti e di incubi e disgrazie per gli empi.
Merlino le appare in sogno e le chiede perdono per tutto il Male che le ha fatto.
Le comanda di esprimere tre desideri, che Merlino esaudisce immediatamente.

Prima però, si tramuta in Isso e la possiede.
Fu l’ultimo colpo di coda del Drago.
Ma questa volta, a Birgit piacque non poco…

The End  

©® Ottobre 2001 Annalisa
Riproduzione Riservata